venerdì 23 giugno 2017

Il venerdì è Fendi Menswear SS18


Non c’è giorno più bello che il venerdì

Venerdì mezza giornata, venerdì ore 17.00, aperitivo venerdì dopo il lavoro, venerdì a casa.
La libertà del weekend, inizia il fine settimana, ricaricate le batterie, quattro salti in discoteca e via che si vola fino alla domenica, spiaggiati sul divano davanti alla tv che, per legge, non propone nulla di interessante la domenica pomeriggio.

Celebrate il venerdì, sia santificato. O almeno, gli sia reso omaggio degnamente.
C’è Katy Perry che gli fa tributo con una canzonetta, chi invece esce e si beve anche l’acqua dei Navigli, chi va a caccia di rimorchio da TGIF al Byblos, al Just Cavalli, al Rocket, al Q21 o al Toilet.

Per me, onestamente, il venerdì inizia possibilmente verso le 16, orario da shopping: è da folli, ma il venerdì non è il sabato, quando tutti i negozi sono presi d’assalto che neanche Attila sarebbe stato in grado di far tanto. Lo shopping del venerdì è un po’ meno gente, un po’ più di tempo per cercare quello che serve. E solitamente, lo shopping del venerdì pomeriggio è una chiara ed inevitabile conseguenza del “domani è sabato, non ho nulla da metteri per la discoteca”. E allora via di shopping, ma non quello spietato, dove devi sceglierti gli outfit che metterai un bel po’ di volte. No, lo shopping in previsione della serata del sabato è quello bello ma maledetto, che ti porta in 10 negozi dove non trovi nulla e, dopo 3 ore e con i piedi di 4 taglie più grandi, riesci a trovare la maglia più sciocca ma basta che sia nuova e pulita, per cui non spenderai mai sopra i 20€ tanto sabato sera c’è sempre quello/a che spinge e ti rovescia il drink addosso.

Anche questo è il venerdì!

Silvia Venturini Fendi celebra il venerdì con la sua ultima sfilata maschile di Fendi Menswear SS18. Fuck l’ufficio, ciao computer, parola d’ordine LIBERTÀ! Per la Spring Summer 2018 l’uomo Fendi è di corsa fuori dall'ufficio, cravatta già slacciata in ascensore, via le scarpe prima ancora di chiudere la porta, vino bianco e smutandato davanti ad una serie Netflix.

Per rendere giusto tributo a quelle ore che separano la vita posata dalla wilde life del weekend, Silvia Venturini Fendi crea un look maschile con pantaloni a vita e giacche morbide, osa con il rosa e per chi proprio il venerdì a lavoro non ci va, stampa una tazza di caffè sugli accessori. Geniale!



Una collezione easy come i venerdì milanesi, che non sono sabato, quando la discoteca chiama, specie nel periodo estivo, ma non sono neanche giovedì, quando alle 22 cominci a dire “domani mi alzo presto”. È il weekend, e l’uomo Fendi lo rispecchia in pieno.

Cena fuori, birra in Colonne, Moscow Mule sui Navigli? Ogni look rispecchia queste attività da fare il venerdì dalle 17 in  poi. E che sia, allora, celebrazione del primo giorno di weekend. In total look Fendi Menswear SS 18.

foto Instagram @fendi

Nessun commento:

Posta un commento